TRATTAMENTI NON CHIRURGICI

INFILTRAZIONI

Le infiltrazioni sono delle iniezioni di farmaco direttamente nell’articolazione da trattare o nella struttura anatomica che lo necessita (es. borsa sotto acromiale). Questo trattamento ha degli enormi vantaggi rispetto ad altre terapie in quanto consente di andare dritti al bersaglio portando il farmaco solo dove serve con risultati talvolta sorprendenti. Il trattamento infiltrativo prevede più spesso l’utilizzo di acido ialuronico ( azione lubrificante, antidolorifica e protettiva ), cortisone o cellule con potere rigenerativo ( cellule che provengono da ultra filtrati del proprio sangue o grasso capaci di trasformarsi in tessuto nuovo) . Il risultato è particolarmente legato alle caratteristiche di ogni paziente e alle giuste indicazioni, per questo ogni terapia è sempre “cucita” su misura per ogni paziente in base alle caratteristiche personali e patologiche.

Trattamenti non chirurgici

FISIOKINESITERAPIA (FkT)

“Ho la fortuna di collaborare con validissime strutture e ottimi professionisti anche del mondo sportivo a cui affido personalmente i miei pazienti” La fisioterapia, in tutte le sue differenti sfaccettature, è un’arma fondamentale a disposizione nelle varie patologie ortopediche: sia questa in alternativa o in associazione alla terapia farmacologica o all’intervento chirurgico. Io credo che siano poche le patologie ortopediche che possano poter far a meno di una corretta riabilitazione: dal potenziamento muscolare selettivo alla ripresa del passo , dalla ginnastica propriocettiva al recupero del ROM ( range of motion ) e dalla terapia antalgica a quella strumentale. Credo inoltre che il buon risultato di un intervento chirurgico sia strettamente legato a una buona riabilitazione e che della fkt non si possa fare a meno.

trattamenti_fisiokinesiterapia-palerstra

ONDE D'URTO

“Un’arma in più a servizio degli sportivi “ Negli anni questa terapia ha avuto una diffusione sempre maggiore grazie ai risultati ottenuti, al miglioramento delle tecnologie e a una più capillare diffusione. Per terapia con onde d’urto o ESWT (Extracorporeal ShockWave Terapy) si intende un trattamento mediato dal il trasporto di alta energia attraverso le onde acustiche ( focali o radiali ) in particolari aree anatomiche sofferenti. I campi d’impiego sono innumerevoli , ma indubbiamente l’applicazione più importante è nelle tendinopatie in particolare Achillee, Rotulee, Epicondilari delle cuffia dei rotatori e le Fasciopatie calcaneari. Il senso di questo trattamento non è quello di distruggere una calcificazione ( non solo ) ma quello di stimolare una reazione biologica in un tessuto cronicamente sofferente . Il ricorso a queste terapie può essere isolato o in associazione ad altro, in genere i migliori risultati con le ESWT si ottengono in associazione agli esercizi eccentrici di rinforzo

-ortopedico-ondedurto

FARMACOTERAPIA

“Uno dei primi compiti del medico è di educare le masse a non prendere medicine” ( William Osler ) I farmaci siano essi analgesici puri o antinfiammatori prescritti per un trauma recente o nelle riacutizzazioni di patologie croniche oppure anti riassorbitivi e integratori calcio vitaminici nell’osteoporosi e nell’algodistrofia, sono sempre una potente e talvolta indispensabile arma a disposizione del medico e del paziente. Nella mia attività ambulatoriale frequentemente consiglio ai pazienti farmaci con l’intento di portare a una risoluzione dei sintomi evitando effetti collaterali , per questo è necessario far comprendere l’uso attento e di necessità e l’importanza di non abusarne.

farmaci-giorgio-farmacoterapia

Le visite NON sono convenzionate.